Martedì, 25 Giugno 2024
Desideri informazioni? Clicca qui...
  
     

Via R. Misasi, 96 - 87100 - Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165 / (+39) 0984 28941
Mail: peruginilab@gmail.com

Malattie Infettive

Test di Screening per HIV

Il virus dell’immunode (TR): 2ggficienza umana (HIV) è la causa dell’AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita). Questo esame rileva l’antigene capsidico virale p24 e/o gli anticorpi prodotti in risposta all’infezione da HIV. Gli anticorpi possono essere determinati nel sangue o in altri fluidi corporei, come la saliva. 

Sifilide

La sifilide è una malattia causata dall’infezione di Treponema pallidumed è una delle malattie a trasmissione sessuale più diffusa. Oltre che con i rapporti sessuali non protetti, la sifilide può essere contratta tramite il contatto diretto con un’ulcera (sifiloma) infetta. Il Treponema pallidum penetra nel corpo attraverso le mucose o la cute, raggiunge i linfonodi periferici e rapidamente diffonde a tutto l'organismo.

Citomegalovirus

Il Citomegalovirus (CMV) è un virus ubiquitario (cioè molto comune), appartenente alla famiglia degli herpes virus esattamente come i più famosi herpes simplex virus, virus della varicella, virus del fuoco di Sant'Antonio e virus di Epstein-Barr (mononucleosi).. È diffuso in tutto il mondo e si stima che il 60-90% della popolazione mondiale sia stata infettata da questo virus (circa l’80% per l’Italia). Molte persone possono quindi essere state infettate in età infantile o giovane-adulta, senza però sviluppare alcun sintomo o avere problemi di salute.

Varicella

La varicella è una malattia infettiva ad eziologia virale, altamente contagiosa, che colpisce di preferenza durante l'infanzia. Probabilmente, si tratta della malattia esantematica con il tasso di incidenza maggiore: la varicella interessa, infatti, circa il 90% dei bambini di età inferiore ai 15 anni, ma non risparmia nemmeno gli adulti. La varicella è caratterizzata da febbre, dolori muscolari ed eruzioni vescicolari disseminate (che evolvono in croste) accompagnate da un prurito intenso, costantemente presente.

Morbillo

Il morbillo è una malattia infettiva assai contagiosa, provocata da un virus appartenente al genere morbillivirus. Il decorso dell'infezione è caratterizzato da sintomi differenti: inizialmente ricorda un raffreddore, poi, nel giro di pochi giorni, dà luogo a delle macchie rosso-brunastre assai caratteristiche. Proprio la tipicità di queste macule fa sì che per la diagnosi del morbillo sia molto spesso sufficiente il solo esame obiettivo (il quale consiste nella semplice analisi dei sintomi e dei segni manifestati dal paziente).

Rosolia

La rosolia è una malattia contagiosa, prevalente in età infantile, dovuta a un agente infettivo virale (cioè un virus) noto col nome di Rubella virus. La sua insorgenza comporta solitamente: la comparsa di numerose macchie cutanee di colore rosso (rash cutaneo), l'ingrossamento di alcuni linfonodi situati in prossimità del collo e delle orecchie e, infine, i classici sintomi di un raffreddore.

Toxoplasma

La Toxoplasmosi è una malattia parassitaria (o parassitosi) dovuta al protozoo Toxoplasma gondii. Nota soprattutto per riguardare i gatti, la toxoplasmosi, in realtà, può interessare la maggior parte degli animali a sangue caldo, tra cui l'essere uomo. Tipicamente asintomatica nelle persone in buona salute, la toxoplasmosi è molto temuta dalle donne incinte, per via delle conseguenze che può avere sul feto, e da coloro che, complice una malattia o una trattamento farmacologico, possiedono un sistema immunitario deficitario.

Epatite C (HCV)

L’epatite C (dal greco “hepato”, fegato, e “itis” infiammazione) è un’infiammazione del fegato causata da un virus denominato HCV (Hepatitis C Virus). Prima del 1989, anno in cui fu identificato il virus, l’epatite C era definita come “non A non B”. L’HCV attacca preferenzialmente il fegato, attraverso l’attivazione del sistema immunitario dell’ospite, provocando danni strutturali e funzionali anche molto gravi.

Epatite B (HBV)

L'epatite B è una patologia causata dall'infezione operata dal virus HBV. I test per l’epatite B rilevano la presenza proteine virali (antigeni), di anticorpi prodotti in risposta all’infezione o del materiale genetico (DNA) del virus. La valutazione complessiva dell'insieme dei risultati dei test consente di discriminare tra un’infezione attiva e l’immunità risultante da una precedente esposizione o vaccinazione.

Desideri ricevere informazioni? CLICCA QUI...

Via R. Misasi, 96
87100 Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165
(+39) 0984 28941

Mail: peruginilab@gmail.com

Consulta i nostri pacchetti Check Up

Per saperne di più telefona ai numeri:
(+39) 0984 28165
(+39) 0984 28941

 

Il Laboratorio di Analisi Cliniche Perugini collabora con il centro GINECOS.

GINECOS Via Mattia Preti, 43
87040 Castrolibero (CS)
Telefono: (+39) 0984 466639
Mail: info@ginecos.it
Sito Web: ginecos.it

Search

Laboratorio Perugini