Martedì, 25 Giugno 2024
Desideri informazioni? Clicca qui...
  
     

Via R. Misasi, 96 - 87100 - Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165 / (+39) 0984 28941
Mail: peruginilab@gmail.com

Sensibilità ai cosmetici

Sensibilità ai cosmetici

Sensibilità ai cosmetici

Cresce sempre più il numero di persone che manifestano allergia ai cosmetici. Non c’è da stupirsi, basti pensare che il numero medio di prodotti adoperati quotidianamente da una donna si attesta fra i 7 e i 13, ciascuno dei quali con almeno 20 ingredienti diversi, che possono arrivare ad oltre 400 nel caso dei profumi.

Alcuni trucchi e prodotti per la pelle potrebbero arrossarla e renderla sensibi, uno tra i responsabile è il nichel. Esistono molti diversi tipi di reazioni della pelle sensibile ai cosmetici Tuttavia, occorre fare attenzione alle sensazioni di prurito e bruciore. Se sei sensibile al nichel, cerca sempre la dicitura “nickel-controlled” sulla confezione. Chiedi al tuo allergologo informazioni riguardo ai patch test che puoi effettuare per verificare quali siano i tuoi fattori scatenanti. 

L’allergia ad uno o più componenti dei cosmetici si può manifestare con i seguenti sintomi:

  • Rossore
  • Prurito
  • Orticaria
  • Vescicole
  • Desquamazione
  • Gonfiore
  • Fotosensibilizzazione
  • Lacrimazione, se ne sono colpiti gli occhi.

Nel 10% dei casi, l’allergia ai cosmetici si manifesta con reazioni cutanee che si definiscono generalmente dermatiti da contatto con agenti cosmetici. Di queste però solo il 20% sono vere e proprie reazioni allergiche da contatto, mentre l’80% dei casi è rappresentato da dermatiti da contatto di tipo irritativo.

Le parti del corpo più colpite da questo tipo di allergia sono viso, occhi, labbra, orecchie e collo ma in generale la reazione allergica può mano a mano coinvolgere qualsiasi zona del corpo. Chi presenta i suddetti sintomi dovrebbe recarsi quanto prima da un dermatologo e sottoporsi al patch-test, per individuare l’agente scatenante ed evitare, così, i prodotti che possano innescare la reazione allergica.

Per ripristinare la barriera epidermica e ridurre il prurito, per qualche giorno si possono adoperare sostanze emollienti. Cosa deve fare chi soffre di allergia ai cosmetici? Fortunatamente non bisogna rinunciare al make up, ma è importante seguire alcuni semplici consigli e adoperare prodotti specifici:

  • è bene optare per cosmetici privi di nichel, sostanze chimiche, conservanti, profumi e coloranti
  • testare sempre i prodotti nuovi, applicandone una piccola quantità sul polso o all’interno del gomito, se la zona si arrossa, evitate successive applicazioni
  • prima di procedere al make-up, si consiglia di stendere sul viso uno strato di crema ricca di sostanze riequilibranti (come ceramidi, acqua termale) con filtri solari anti UV
  • infine, anche per struccarsi bisogna scegliere prodotti non aggressivi.

 

 

 

 

 

Desideri ricevere informazioni? CLICCA QUI...

Via R. Misasi, 96
87100 Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165
(+39) 0984 28941

Mail: peruginilab@gmail.com

Consulta i nostri pacchetti Check Up

Per saperne di più telefona ai numeri:
(+39) 0984 28165
(+39) 0984 28941

 

Il Laboratorio di Analisi Cliniche Perugini collabora con il centro GINECOS.

GINECOS Via Mattia Preti, 43
87040 Castrolibero (CS)
Telefono: (+39) 0984 466639
Mail: info@ginecos.it
Sito Web: ginecos.it

Search

Laboratorio Perugini