Martedì, 25 Giugno 2024
Desideri informazioni? Clicca qui...
  
     

Via R. Misasi, 96 - 87100 - Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165 / (+39) 0984 28941
Mail: peruginilab@gmail.com

Allergie cutanee e Dermatiti atopiche

Allergie cutanee e Dermatiti atopiche

Allergie cutanee e Dermatiti atopiche

Le principali malattie allergiche della cute sono la dermatite allergica da contatto e la dermatite atopica. L’orticaria, a volte accompagnata da edema al volto e ai tessuti molli (sindrome orticaria-angioedema), è allergica solo nel 30% dei casi.

Dermatite atopica
L'appellativo "atopica", attribuito alla dermatite, sottolinea l'assenza di una collocazione cutanea particolare: il termine, infatti, deriva dal greco "a-topos", che significa, appunto, privo di luogo preciso. La dermatite atopica è molto comune nei bambini. È correlata ad alterazioni della permeabilità della barriera cutanea, che portano a irritazione e infiammazione. I sintomi sono prurito intenso, arrossamento della cute, chiazze con desquamazione, fissurazione, vescicole (eczema) presenti in sedi tipiche come il viso (guance), dietro le orecchie, l’incavo dei gomiti. La dermatite atopica può associarsi asma, rinite allergica e ad allergie alimentari.

La dermatite atopica (o eczema atopico) è un disturbo infiammatorio della pelle, non infettivo, il cui esordio coincide spesso con l'età pediatrica. Questa malattia tende a diventare cronica, anche se può andare in completa remissione per lunghi periodi di tempo; le manifestazioni tipiche dell'infiammazione della pelle (prurito, eritema, secchezza, desquamazione, crosticine) possono comunque ricomparire all'improvviso, per l'azione di determinati fattori corresponsabili e favorenti.

La dermatite atopica predispone ad altre problematiche reattive-allergiche a carico di vari organi ed apparati, come allergie alimentari, asma, rinite e congiuntivite. Per il continuo grattamento, la cute appare più suscettibile alle infezioni batteriche secondarie, specialmente da Stafilococco e Streptococco, che penetrano più facilmente la cute trovando un locus adatto alla proliferazione. Questa situazione si verifica, a maggior ragione, in presenza di ragadi sanguinanti.

Dermatite allergica da contatto
La dermatite allergica da contatto è causata dal contatto diretto con oggetti che contengono sostanze allergizzanti. I sintomi quindi si manifestano nella zona in cui avviene il contatto con tale sostanza. I sintomi sono chiazze arrossate con desquamazione, vescicole, fissurazioni, nella zona  di contatto, prurito.

Le sostanze che più spesso possono causare dermatite da contatto sono: metalli come il nichel (patologia molto frequente), coloranti contenuti nei tessuti o in cosmetici come le tinte per i capelli, profumi, conservanti contenuti in cosmetici o farmaci, detergenti contenuti in detersivi o prodotti per l’igiene, come shampoo.

Orticaria
L’orticaria è una infiammazione della cute causata dal rilascio di sostanze come istamina (una sostanza presente in alcune cellule nel nostro corpo) che provocano in diverse parti del corpo sintomi caratteristici come chiazze arrossate e piccoli rigonfiamenti della pelle, chiamati pomfi, che provocano molto prurito. L’orticaria può essere acuta, più spesso causata da alimenti o farmaci,  oppure cronica, in cui spesso non si riconoscono  fattori scatenanti specifici. L’orticaria cronica può durare anche parecchi mesi. L’orticaria è spesso associata a angioedema, e in questo caso si parla di sindrome orticaria-angioedema.

Angioedema
L’angioedema è il gonfiore degli strati profondi della pelle. Interessa i tessuti molli e le mucose come la bocca, le palpebre o i genitali. Si differenzia in angioedema acuto e cronico. L’angioedema acuto dura solo per qualche ora, e può essere causato da una reazione allergica ad alimenti, farmaci, ed è quasi sempre associato a orticaria. L’angioedema cronico invece si ripresenta nel tempo in modo ricorrente, di solito non è allergico  e non ha una causa facilmente identificabile.

 

 

 

 

Desideri ricevere informazioni? CLICCA QUI...

Via R. Misasi, 96
87100 Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165
(+39) 0984 28941

Mail: peruginilab@gmail.com

Consulta i nostri pacchetti Check Up

Per saperne di più telefona ai numeri:
(+39) 0984 28165
(+39) 0984 28941

 

Il Laboratorio di Analisi Cliniche Perugini collabora con il centro GINECOS.

GINECOS Via Mattia Preti, 43
87040 Castrolibero (CS)
Telefono: (+39) 0984 466639
Mail: info@ginecos.it
Sito Web: ginecos.it

Search

Laboratorio Perugini